CGIL TORINO - Via Pedrotti 5, 10152 Torino
Tel. 011 24.42.1 - Fax 011 24.42.210 - E-mail torino@cgiltorino.it - PEC cgiltorino@pec.it

24 maggio 2019

24 maggio 2019 - INFORTUNIO MORTALE ALLA COGEIS

Fillea Cgil Torino - CGIL Torino

COMUNICATO STAMPA

ANCORA UN INCIDENTE MORTALE SUL LAVORO, ANCORA NEL SETTORE DELL'EDILIZIA. FILLEA E CGIL TORINO: “ACCERTARE I FATTI E LE EVENTUALI RESPONSABILITA', LE MORTI SUL LAVORO SONO UN PROBLEMA DI COSCIENZA SOCIALE”.

Ieri pomeriggio Slawomir Mistera di 64 anni di nazionalità polacca, iscritto
alla Fillea, dipendente da anni della Cogeis Spa di Quincinetto, ha perso la
vita sul posto di lavoro.

Da una prima ricostruzione dell'accaduto, Slawomir sembrerebbe stesse
manutenendo un muletto all’interno di un capannone, quando
all’improvviso il cestello, di cui era munito, è partito verso l’alto e per lui
non c’è stata via di fuga.

Al di là delle verifiche che spettano alle autorità competenti, la Cgil e la
Fillea di Torino si attiveranno per contribuire all'accertamento dei fatti e
delle eventuali responsabilità, mettendosi a disposizione per sostenere,
anche da un punto di vista legale, i familiari della vittima.

Il comparto edile continua ad essere uno dei settori più a rischio di
infortunio, la sicurezza sul lavoro deve essere considerata un investimento
dalle aziende e non una spesa.

Occorre immediatamente, come da tempo chiediamo, affrontare il tema su
tavoli istituzionali, richiamare l’attenzione di tutte le parti. Le morti sul
lavoro sono un problema di coscienza sociale, non esistono fatalità.
La Cgil di Torino e la Fillea esprimono cordoglio e vicinanza alla famiglia di
Slawomir Mistera unendosi al dolore che li ha colpiti.

Torino, 24 maggio 2019                                           UFFICIO STAMPA

sos sindacato


sito RLS Torino

FORMAZIONE SINDACALE
"Le parole dell'innovazione"
Video del corso di formazione per dirigenti sindacali


www.abcdeidiritti.it




raccolta immagini cgil torino